Norme sulla privacy

Ci impegniamo ogni giorno per tutelare al massimo la sicurezza e la riservatezza dei nostri utenti: rispettiamo le più rigorose norme europee ed italiane in materia di protezione della privacy e dei dati personali.

Se hai domande o hai bisogno di aiuto comunica con noi utilizzando le nostre informazioni di contatto.

Informativa sulla Privacy

Ultima modifica del documento

12 Luglio 2018

Riferimenti di Legge

Regolamento UE 2016/679

Premessa a questo documento

La privacy degli utenti è importante per noi, pertanto invitiamo tutti i nostri utenti a leggere questa informativa e contattarci per eventuali domande o dubbi.

Scopo del documento

Lo scopo del presente documento (Informativa Privacy) è di informare gli Utenti relativamente ai Dati Personali raccolti dal sito web www.primascuola.app (di seguito “Applicazione”).

Modifiche a questo documento

Il Titolare del Trattamento, come successivamente identificato, potrà modificare o semplicemente aggiornare, in tutto o in parte, la presente Informativa dandone informazione agli Utenti. Le modifiche e gli aggiornamenti saranno vincolanti non appena pubblicati sull’Applicazione. L’Utente è pertanto invitato a leggere l’Informativa Privacy ad ogni accesso all’Applicazione. Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente Informativa Privacy, l’Utente è tenuto a cessare l’utilizzo di questa Applicazione e può richiedere al Titolare del Trattamento di rimuovere i propri Dati Personali.

Dati Personali raccolti dall’Applicazione

Il Titolare raccoglie le seguenti tipologie di Dati Personali:

  1. Contenuti e informazioni forniti volontariamente dall’Utente

    • Dati di contatto, credenziali, contenuti: per esempio dati anagrafici, indirizzo di posta elettronica o postale e altri dati di contatto, password e informazioni di sicurezza utilizzati per l’autenticazione e l’accesso all’account, interessi e preferenze personali e altri contenuti personali, etc.

    Il mancato conferimento da parte dell’Utente di alcuni Dati potrebbe impedire a questa Applicazione di erogare i propri servizi. L’Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

    Se l’elaborazione dei Dati Personali si basa sul consenso dell’Utente, lo stesso può revocarlo in qualsiasi momento.

  2. Dati e contenuti acquisiti automaticamente durante l’utilizzo dell’Applicazione

    1. Dati tecnici: i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questa Applicazione possono acquisire, nel corso del loro normale esercizio, alcuni Dati Personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a soggetti interessati identificati, ma che per la loro stessa natura, potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con Dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria rientrano gli indirizzi IP, o i nomi di dominio utilizzati dagli Utenti che si connettono all’Applicazione, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto, etc.

    2. Dati di utilizzo: possono essere raccolti anche Dati relativi all’utilizzo dell’Applicazione da parte dell’Utente, quali ad esempio le pagine visitate, le azioni compiute, le funzionalità e i servizi utilizzati.

  3. Dati personali raccolti tramite cookie o tecnologie simili

    Questa Applicazione usa cookie, identificatori univoci e altre analoghe tecnologie per raccogliere Dati sulle pagine, sui collegamenti visitati e sulle altre azioni che esegui quando utilizzi i nostri Servizi, all’interno dei contenuti pubblicitari o di email. Essi vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo Utente.

    L’Utente può prendere visione della Cookie Policy (Informativa Cookie) completa in questa stessa pagina.

Finalità della raccolta dati

I Dati raccolti possono essere utilizzati per le seguenti finalità:

  • Gestione della Clientela relativamente al rapporto precontrattuale e contrattuale;
  • Registrazione ed autenticazione dell’Utente per l’accesso all’Applicazione;
  • Supporto e contatto con l’Utente al fine di fornire assistenza tecnica e supporto operativo laddove venga espressamente richiesto da quest’ultimo;
  • Archiviazione, hosting e gestione infrastruttura backend comunicando i Dati a Google LLC mediante il servizio Google Cloud Platform https://policies.google.com/privacy;
  • Gestione dei database degli Utenti per l’erogazione dei servizi scelti;
  • Statistica solo con Dati anonimi comunicando i Dati a Google LLC https://policies.google.com/privacy;
  • Monitoraggio tecnico dell’infrastruttura per manutenzione, risoluzione dei problemi e miglioramento delle prestazioni;
  • Invio di email o newsletter e gestione mailing list a fini promozionali comunicando i dati a Mailgun Technologies Inc. https://www.mailgun.com/privacy-policy;

Modalità di trattamento

Il trattamento dei Dati Personali viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate.

Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati altri soggetti coinvolti nell’organizzazione di questa Applicazione che forniscono assistenza nella gestione dell’Applicazione e dell’attività o che assicurino prestazioni di servizi all’Utente. Detti soggetti nominati, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare, potranno accedere ai Dati Personali degli Utenti ogni qualvolta ciò si renda necessario e saranno contrattualmente obbligati a mantenerli riservati.

L’elenco aggiornato dei Responsabili può essere richiesto via email all’indirizzo: info@primascuola.app

Base giuridica del trattamento

Il Titolare tratta Dati Personali relativi all’Utente in caso sussista una delle seguenti condizioni:

  • l’Utente ha prestato il consenso per una o più finalità specifiche;
  • il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto con l’Utente e/o all’esecuzione di azioni precontrattuali;
  • il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare;
  • il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare;
  • il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del Titolare o di terzi.

È comunque sempre possibile richiedere al Titolare di chiarire la concreta base giuridica di ciascun trattamento.

Luogo del trattamento

I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare al seguente indirizzo email: info@primascuola.app

I Dati Personali trattati potranno essere trasferiti presso i seguenti Paesi Extra-UE: USA.

Misure di sicurezza

Il Trattamento viene effettuato secondo modalità e con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei Dati stessi, avendo il Titolare adottato misure tecniche e organizzative adeguate che garantiscono, e consentono di dimostrare, che il Trattamento è effettuato in conformità alla normativa di riferimento.

Periodo di conservazione dei dati

Il Titolare tratterà i Dati Personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità collegate con l’esecuzione di un contratto tra il Titolare e l’Utente e, comunque, non oltre la durata di anni 5 (cinque) dalla cessazione del rapporto con l’Utente.

Quando il trattamento dei Dati Personali è necessario per il perseguimento di un interesse legittimo del Titolare, i Dati Personali saranno conservati sino alla soddisfazione di tale interesse.

Qualora il trattamento dei Dati Personali sia basato sul consenso dell’Utente, il Titolare può conservare i Dati Personali sino alla revoca.

I Dati Personali possono essere conservati per un periodo più lungo se necessario per adempiere un obbligo di legge o per ordine di un’autorità.

Tutti i Dati Personali saranno cancellati alla scadenza del periodo di conservazione. Allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.

Processi decisionali automatizzati

Tutti i Dati raccolti non saranno oggetto di alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che possa produrre effetti giuridici per la persona o che possa incidere su di essa in modo significativo.

Diritti dell’Utente

Gli Utenti possono esercitare determinati diritti con riferimento ai Dati trattati dal Titolare.

In particolare, l’Utente ha il diritto di:

  • revocare il consenso in ogni momento;
  • opporsi al trattamento dei propri Dati;
  • accedere ai propri Dati;
  • verificare e chiedere la rettificazione;
  • ottenere la limitazione del trattamento;
  • ottenere la cancellazione o rimozione dei propri Dati Personali;
  • ricevere i propri Dati o farli trasferire ad altro titolare;
  • proporre reclamo all’autorità di controllo della protezione dei dati personali e/o agire in sede giudiziale.

Per esercitare i propri diritti, gli Utenti possono indirizzare una richiesta agli estremi di contatto del Titolare indicati in questo documento. Le richieste sono effettuate a titolo gratuito ed evase dal Titolare nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro 30 giorni.

Titolare del Trattamento dei Dati

Il Titolare del Trattamento è Bitlab S.r.l., con sede legale in Viale Ofanto 301 – Foggia (FG), Codice Fiscale / Partita IVA 04078730712, indirizzo e-mail mail@bitlab.company



Termini di Servizio e Condizioni d'uso

Ultima modifica del documento

01 Settembre 2018

1. Definizioni

Agli effetti dei presenti termini di servizio, si considerano valide le seguenti definizioni (ogniqualvolta i termini siano riportati con la prima lettera maiuscola).

" Diritti di Accesso": tutti i diritti contrattuali di accesso e utilizzo della Piattaforma e dei Servizi in osservanza dei protocolli tecnici e le procedure stabilite da Prima Scuola in base all'accordo tra le parti;

" Amministratore": l'utente responsabile dell'Account Amministratore;

" Account Amministratore": l'account utente del Cliente, accessibile e utilizzabile esclusivamente dall'Amministratore e attraverso il quale quest'ultimo può  (i)utilizzare la Piattaforma, l'App e i Servizi in conformità alle richieste del Cliente,  (ii)modificare le impostazioni di configurazione (inclusa, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, l'aggiunta di Servizi o funzioni aggiuntive) e  (iii) creare account aggiuntivi per gli Utenti;

" App": l'applicazione mobile della Piattaforma attraverso la quale è possibile utilizzare i Servizi;

" Sito Web":  il sito www.primascuola.app e ogni sito web di Prima Scuola nel paese in cui Prima Scuola opera

" Piattaforma": Sito Web (l'applicazione web) e l'App (l'applicazione mobile) sviluppata e di proprietà di Prima Scuola

" Servizi": i servizi online offerti da Prima Scuola (rivolti ad asili nido e scuole dell'infanzia) attraverso la Piattaforma;

" Area di Amministrazione": L'area del Sito Web dedicata all'Amministratore attraverso la quale è possibile utilizzare i Servizi;

" Cliente": qualsiasi persona fisica o giuridica, o più semplicemente chiunque richieda i Servizi da Prima Scuola e/o stipuli un contratto con Prima Scuola in nome o per conto di tale persona giuridica. Ogni persona fisica è considerata maggiorenne;

" Dati Cliente": tutti i contenuti, informazioni e dati – inclusi i dati personali – (inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i clienti e/o clienti del Cliente (non limitativi), dipendenti, collaboratori, consulenti, alunni ovvero i bambini iscritti all'anno in corso e/o agli anni passati e/o in procinto di essere iscritti, genitori e/o familiari e/o affidatari degli alunni di cui prima) inseriti e caricati sulla Piattaforma e/o nell'App dal Cliente e/o per conto del Cliente durante l'utilizzo dei Servizi;

" Pacchetto Base": i Servizi standard di cui il Cliente può usufruire attraverso la Piattaforma e che possono essere arricchiti dai Servizi Aggiuntivi;

" Servizi(o) Aggiuntivi(o)": tutti i servizi – di cui è possibile trovare una descrizione generale sul Sito Web – che il Cliente può richiedere in aggiunta al Pacchetto Base;

" Comunicazione": qualsiasi comunicazione inviata da Prima Scuola tramite e-mail su base regolare relativa ad annunci, e-mail amministrative e newsletter riguardanti i Servizi;

" Demo": la versione dimostrativa della Piattaforma, completamente funzionante e uguale in tutto e per tutto alla versione acquistabile, che Prima Scuola offre gratuitamente per un periodo di 14 giorni di calendario al Cliente e che consente al Cliente di utilizzare la Piattaforma stessa e i Servizi del Pacchetto Base al fine di valutarne tutte le funzionalità e la bontà prima dell'acquisto;

" Documentazione": qualsiasi documentazione fornita da Prima Scuola in merito alla Piattaforma e ai Servizi, comprende qualsiasi documentazione tecnica, tutorial, guida o altro documento disponibile sul Sito Web e sull'App;

" Dichiarazione sulla Privacy": l'informativa e le norme sulla privacy di Prima Scuola disponibile sul sito www.primascuola.app;

" Periodo di Validità": il periodo iniziale o rinnovato durante il quale il Cliente può utilizzare la Piattaforma e i Servizi, a seconda di quanto scritto nel Modulo d'Ordine;

" Modulo d'Ordine": il documento (trasmesso via email, sottoscritto dal Cliente e approvato da Prima Scuola) contenente almeno le seguenti informazioni: gli estremi di fatturazione, gli estremi di pagamento, i Servizi richiesti dal Cliente, l'intervallo di date del Periodo di Validità, il prezzo e eventuali sconti e/o promozioni pattuiti tra le parti;

" Utente": qualsiasi utente del Cliente, diverso dall'Amministratore, per il quale il Cliente ha anche richiesto un Account Utente;

" Account Utente": l'account utente al quale l'Utente può accedere tramite le proprie credenziali personali al fine di utilizzare la Piattaforma, l'App e i Servizi;

" Account Staff Virtuale": è l'account non riconducibile ad una persona fisica e che l'Amministratore inserisce tramite la Piattaforma al solo scopo di facilitare il lavoro del Cliente offrendo un accesso alla Piattaforma e ai Servizi attraverso terminali destinati all'uso da parte di clienti del Cliente, collaboratori e/o dipendenti del Cliente. Tipicamente un Account Staff Virtuale viene creato per poter far accedere alla Piattaforma e ai Servizi all'interno della scuola, attraverso uno smartphone e/o un tablet messo a disposizione da parte del Cliente stesso, ai genitori degli alunni e/o dei membri del proprio staff;

" Profilo Bambino": è l'anagrafica relativa ad un alunno della scuola (asilo o scuola dell'infanzia) che l'Amministratore inserisce tramite la Piattaforma i Servizi;

" Numero Alunni (o Numero Bambini)": il numero di alunni (numero di Profilo Bambino) inseriti tramite la Piattaforma e conteggiati esclusivamente tra gli iscritti ad una Classe dell'anno scolastico in corso;

" Classe (o Sezione)": è la classe e/o sezione della scuola del Cliente e fa sempre riferimento ad un determinato (non modificabile) anno scolastico;

" Beneficiario": ogni funzionario, direttore, partner, dipendente, collaboratore, Fornitore di servizi e/o affiliato di Prima Scuola;

" Prima Scuola": la società a responsabilità limitata BITLAB S.r.l., con sede legale in Viale Ofanto 301 – Foggia (FG), Codice Fiscale / Partita IVA 04078730712, indirizzo PEC bitlab@pec.it

2. Ambito di applicazione

Prima Scuola offre una Piattaforma di propria creazione per la gestione e l'organizzazione di asili nido e scuole dell'infanzia, come la gestione e il tracciamento delle comunicazioni della scuola stessa e la gestione delle anagrafiche, ecc... Tale Piattaforma offre l'integrazione di diversi Servizi che assicurano una più efficiente gestione e organizzazione delle attività della scuola.

Ogni rapporto commerciale tra Prima Scuola e il Cliente è regolato dai termini di servizio definiti nel presente documento.

Nel momento in cui richiede i Servizi o stipula un contratto con Prima Scuola - inclusa la registrazione per la Demo - il Cliente dichiara di aver letto i presenti Termini di servizio nonché l'accordo sul trattamento dei dati - che sarà messo a disposizione nell'Account Amministratore (cfr.  art. 17), e pertanto accetta entrambi. I termini di servizio prevalgono sempre sulle condizioni generali del Cliente, anche se viene stipulato che esse sono le uniche condizioni valide.

L'invalidità di una o più disposizioni dei presenti termini di servizio o di parte di esse non pregiudica la validità e l'applicabilità delle altre clausole e/o del resto della disposizione in questione. Nel caso di invalidità, le parti negoziano per sostituire la disposizione invalida con una nuova disposizione equivalente che concordi con lo spirito dei presenti termini di servizio. Laddove le parti non giungano a un accordo, il tribunale competente potrà limitare la disposizione non valida a quanto (legalmente) consentito.

Il mancato (ripetuto) esercizio da parte di Prima Scuola di un diritto a esso spettante può essere interpretato solo come tolleranza di una situazione particolare e non può comportare la perdita dei diritti.

Prima Scuola si riserva il diritto di modificare i propri Termini di servizio quando lo ritiene necessario, aggiornandone la descrizione sul proprio Sito Web. Prima Scuola si impegna a informare il Cliente attraverso  (i) un annuncio sul proprio Sito Web entro un periodo ragionevole prima di applicare i termini di servizio modificati e/o  (ii) attraverso la Comunicazione di Prima Scuola.

Tali Termini di servizio devono essere letti insieme alla Dichiarazione sulla Privacy di Prima Scuola e possono essere consultati in qualsiasi momento sul Sito Web.

3. Offerta

Cataloghi, brochure e Comunicazioni Prima Scuola e altri annunci pubblicitari, nonché annunci e offerte sul Sito Web sono completamente non vincolanti e il Cliente deve considerarli semplicemente come un invito a richiedere i Servizi, a meno che non sia altrimenti specificato.

Ogni offerta è valida solo per  (i)un ordine specifico e non si applica automaticamente agli ordini (simili) successivi così come  (ii) la durata in esso stabilita.

4. Demo e registrazione sul Sito Web

Prima Scuola offre la possibilità ad ogni potenziale Cliente – attraverso il Sito Web – di richiedere la registrazione al servizio. Tale richiesta viene effettuata dal potenziale Cliente attraverso la compilazione di un questionario e l'accettazione esplicita dei presenti Termini e della Dichiarazione sulla Privacy.

La richiesta di registrazione non implica e non garantisce:  (i) la registrazione  (ii) il diritto di accesso alla Piattaforma e ai Servizi  (iii) l'avvenuta stipulazione del contratto.

Per garantire la qualità dei servizi offerti Prima Scuola verifica ogni singola richiesta di registrazione e valuta in maniera insindacabile l'idoneità della richiesta e del richiedente.

Ogni potenziale Cliente avrà la possibilità di utilizzare gratuitamente la Demo al momento della registrazione sul Sito Web. Al momento dell'avvenuta registrazione, il potenziale Cliente riceverà un'e-mail contenente l'Account Amministratore e la password di attivazione.

L'uso della Demo verrà disattivato una volta trascorsi 14 giorni di calendario dalla registrazione. Tuttavia, il potenziale Cliente sarà in grado, durante il periodo della Demo così come al termine della stessa, di stipulare un contratto con Prima Scuola in merito ai Servizi, nel qual caso dovranno essere rispettati i termini di cui all'  art. 5.

5. Stipulazione del contratto

Account Amministratore Attivo:

  • Nel caso in cui il Cliente abbia utilizzato la Demo e abbia ancora un Account Amministratore attivo, i Servizi potranno essere richiesti tramite l'Account Amministratore cliccando sul pulsante "Account" a condizione che il Cliente fornisca almeno le seguenti informazioni:
  • Servizi richiesti, costituiti dal Pacchetto Base ed eventuali Servizi Aggiuntivi;
  • Numero di Alunni richiesto;
  • Nome e Cognome del Cliente
  • Denominazione o ragione sociale della scuola
  • Codice Fiscale e/o Partita IVA
  • Nome e indirizzo della scuola
  • Email e numero di telefono del Cliente
  • Pagamento tramite carta di credito o addebito diretto (SEPA), inclusi i dettagli di pagamento.

Account Amministratore non attivo:

  • Nel caso in cui il Cliente non abbia più un Account Amministratore attivo, ma desideri richiedere i Servizi, il Cliente deve contattare Prima Scuola tramite e-mail ( info@primascuola.app).

Alla richiesta dei Servizi da parte del Cliente tramite il Modulo d'Ordine (sottoscritto dal Cliente ed accettato da Prima Scuola), che Prima Scuola provvederà ad inviare al Cliente via email, dovrà seguire il pagamento del corrispettivo da parte del Cliente.

Un contratto ha efficacia a partire dalla confermazione elettronica dell'ordine e nel momento in cui Prima Scuola mette a disposizione i Servizi al Cliente, in ogni caso mai prima del pagamento del corrispettivo da parte del Cliente.

Il Cliente dichiara e garantisce in ogni caso che  (i) tutte le informazioni fornite (di registrazione) sono complete, veritiere e accurate e  (ii) che manterrà l'accuratezza di tali informazioni.

Prima Scuola ha il diritto di richiedere informazioni aggiuntive riguardanti il Cliente, le sue attività o la sua affidabilità creditizia in qualsiasi momento. In  (i) mancanza di comunicazioni da parte del Cliente a tal proposito,  (ii) in caso di dubbi da parte di Prima Scuola sull'identità del Cliente o  (iii) nel caso vi siano elementi indicativi del fatto che il Cliente intenda rivendere egli stesso i Servizi, Prima Scuola avrà il diritto di rifiutare l'esecuzione dell'ordine o di sospenderne l'esecuzione. Tale rifiuto di fornire i Servizi non darà mai diritto al Cliente a ricevere alcun tipo di compensazione o indennizzo.

Eventuali modifiche o aggiunte al Contratto dopo che l'Account Amministratore (e ulteriori Account Utente) sia stato fornito saranno considerate valide solo dopo approvazione esplicita e in seguito all'implementazione da parte di Prima Scuola.

6. Fornitura

La stipulazione del contratto fornisce al Cliente il Diritto di Accesso alla Piattaforma e ai Servizi, forniti come "Software as a service (SaaS)". Tale diritto di accesso implica esclusivamente un diritto non esclusivo e non trasferibile di utilizzare la Piattaforma e i Servizi.

La fornitura dell'Account Amministratore al Cliente sarà considerata come la fornitura della Piattaforma e dei Servizi.

Il Diritto di Accesso ai sensi dei presenti termini è da intendersi temporaneo per la durata specificata nel Modulo d'Ordine, non esclusivo, oneroso, non trasferibile e non licenziabile a terzi, non cedibile e sempre limitato al numero massimo di Numero Alunni specificato nel Modulo d'Ordine.

Al momento della fornitura, il Cliente è tenuto a effettuare una verifica iniziale che include, tra l'altro: il Numero Alunni, i Servizi (costituti dal Pacchetto base e eventuali Servizi Aggiuntivi richiesti). Il cliente è tenuto a informare Prima Scuola entro 48 ore dalla fornitura di eventuali non conformità tramite il supporto telefonico o con l'invio di un'e-mail ( info@primascuola.app).

Se non sono presentati reclami entro tale periodo di 48 ore, si considera che il Cliente abbia approvato e accettato la fornitura.

7. Account Amministratore / Account Utente

Il Cliente può avere accesso alla Piattaforma e all'App e può usare i Servizi attraverso l'Account Amministratore e gli Account Utente aggiuntivi.

L'Amministratore è responsabile esclusivamente per l'uso e le attività dell'Account Amministratore.

Oltre a un Account Amministratore, la quantità di Account Utente corrisponde al numero di Utenti che il Cliente ha inserito nella Piattaforma. In tal modo ogni Utente ha un proprio Account Utente. L'Amministratore determina l'entità dei diritti degli Account Utente e l'Amministratore è sempre responsabile di ogni uso degli Account Utente.

Ogni Account Utente (incluso l'Account Amministratore) appartiene a una sola persona e pertanto non può essere condiviso con altre persone. Si consiglia all'Amministratore e a ogni Utente di cambiare la password frequentemente.

L'Account Staff Virtuale è da considerati nè calcolati come Account Utente

Per l'Account Staff Virtuale, come per l'Account Utente, è l'Amministratore che determina l'entità dei diritti per esso e l'Amministratore è sempre responsabile di ogni suo uso.

Il Cliente è l'unico responsabile della protezione e della sicurezza dell'Account Amministratore e degli Account Utente e degli Account Staff Virtuale. A tal proposito, l'Amministratore e ogni Utente devono garantire la riservatezza dei rispettivi account, compresa la riservatezza dei dati di accesso come la password. Di conseguenza, essi non possono rivelare i loro dati di accesso neanche a Prima Scuola (ad esempio, quando cercano assistenza a Prima Scuola - cfr.  art. 19). Ogni perdita o uso improprio di tali dati di accesso può pertanto comportare degli obblighi di responsabilità nei confronti di Prima Scuola.

Inoltre è severamente vietato:

  • chiedere i dati di accesso di altri utenti;
  • accedere all'account di altri utenti;
  • utilizzare la Piattaforma e i Servzi in modo fraudolento (ad esempio, l'uso di un account falso e/o la fornitura di informazioni false sono considerati usi fraudolenti);
  • fingere di essere un'altra persona (fisica o giuridica) durante l'uso della Piattaforma e dei Servizi senza l'autorizzazione necessaria. Tali azioni possono portare a sanzioni civili e penali.

Il Cliente deve immediatamente  (i) reprimere o sanzionare qualsiasi uso improprio e non autorizzato e  (ii) informare immediatamente Prima Scuola per iscritto di tale uso e di ogni registrazione controversa di cui venga a conoscenza.

Una motivata e fondata comunicazione può portare alla sospensione temporanea e/o definitiva e/o alla rimozione dell'Account di Amministrazione e/o degli Account Utente.

Prima Scuola si riserva un'ampia discrezionalità per assicurare la qualità dei Servizi. In ogni caso, Prima Scuola non sarà responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dal mancato rispetto da parte del Cliente dei requisiti di cui sopra.

8. Nessun diritto di recesso

Ai sensi del Codice del consumo della legge italiana, ogni cliente (in qualità di consumatore) ha diritto di recesso in relazione a prodotti e/o servizi acquistati tramite Internet, e-mail o telefono.

Tuttavia, la fornitura dei Servizi - poiché si tratta di fornitura di servizi a contenuto digitale e quindi non consegnato su un supporto materiale - deve essere considerata un'eccezione al diritto di recesso in quanto il Cliente  (i) accetta esplicitamente che la consegna dei Servizi può essere avviata così come  (ii) dichiara che egli non avrà più diritto di esercitare il diritto di recesso (Decreto Legislativo n. 21 del 21 febbraio 2014 - che ha recepito anche in Italia la direttiva n. 2011/83/UE). Di conseguenza, Cliente non può più esercitare il diritto di recesso per i Servizi richiesti.

Fatto salvo quanto sopra, Prima Scuola offre a ogni Cliente la possibilità, prima della stipulazione del contratto, di utilizzare la Demo. Offrendo la Demo, Prima Scuola offre in tal modo più di quanto richiesto dalla legge.

I Clienti professionali non avranno in nessun caso diritto di recesso.

9. Prezzo

Il Pacchetto Base è offerto da Prima Scuola a un prezzo fisso, pagato in anticipo e in un'unica soluzione e riferito ad un numero massimo di Numero Alunni. Se il Cliente sceglie di avere un Numero Alunni più alto durante il Periodo di Validità del contratto sarà aggiunto un prezzo, concordato tra le parti, oltre al prezzo del Pacchetto Base già acquistato.

Il Pacchetto base con specificato il Numero Alunni massimo e i Servizi Aggiuntivi sono sempre venduti ai prezzi specificati nel Modulo d'Ordine prima dell'acquisto. Il prezzo di ulteriori Servizi Aggiuntivi o un Numero Alunni maggiore sarà calcolato proporzionalmente alla durata residua Periodo di Validità.

I prezzi sono indicati in euro e sono da intendersi IVA esclusa, a meno che non sia espressamente indicato altrimenti.

Prima Scuola non garantisce in alcun caso di mantenere i prezzi invariati per un determinato periodo o per il rinnovo contrattuale della fornitura.

I regali promozionali di Prima Scuola, di qualsiasi tipo (inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, le riduzioni di prezzo e gli sconti), sono applicabili solo in conformità alle linee guida e ai termini espressamente indicati al riguardo. Il Cliente riconosce che tali regali promozionali non sono cumulativi e sono di natura personale e non possono mai comportare un diritto implicito al riguardo.

10. Pagamento

Al momento della richiesta dei Servizi, il Cliente concorda esplicitamente alla fatturazione elettronica da parte di Prima Scuola, salvo diverso accordo scritto tra le parti.

Prima Scuola si impegna a fatturare i propri Clienti in un'unica soluzione e sempre prima della fine del Periodo di Validità.

Allo stesso modo le fatture relative ad un aumento del Numero Alunni e/o ai Servizi Aggiuntivi richiesti successivamente alla stipulazione del contratto sono inviate al Cliente in formato elettronico.

In ogni caso il Cliente si impegna a informare Prima Scuola il prima possibile di eventuali cambiamenti relativi agli estremi di fatturazione e ai recapiti di contatto (in particolare al cambiamento dell'indirizzo email del Cliente).

A meno che non sia concordato altrimenti, le fatture di Prima Scuola sono automaticamente riscosse da Prima Scuola per intero tramite carta di credito o addebito diretto SEPA (SDD) - a seconda delle preferenze espresse dal cliente al momento della richiesta dei servizi - alla data della fattura (e senza alcun tipo di sconto). Nel caso in cui la riscossione tramite carta di credito o addebito diretto non siano possibili, l'importo fatturato deve essere pagato entro 14 giorni di calendario dalla data di fatturazione. Nel caso di pagamento tramite addebitamento diretto SEPA (SDD), Prima Scuola si discosta formalmente dall'obbligo legale di notifica preliminare di 14 giorni di calendario prima della riscossione, sulla base di procedure interne.

Per l'elaborazione dei pagamenti, Prima Scuola si avvale di collaboratori esterni, professionisti e specializzati, che gestiscono una piattaforma di pagamento. I pagamenti online sono realizzati con l'aiuto di protocolli sicuri. Tutti i pagamenti online sono soggetti alle condizioni generali dell'amministratore esterno che gestisce la piattaforma di pagamento, il quale è l'unico responsabile della corretta elaborazione di tutti i pagamenti online.

I dati finanziari del Cliente forniti al momento del pagamento online sono scambiati esclusivamente tra il partner esterno e gli istituti finanziari interessati. Prima Scuola non ha accesso ai dati finanziari riservati del Cliente.

Le fatture possono essere legittimamente contestate dal cliente solo tramite e-mail all'indirizzo info@primascuola.app entro 7 giorni di calendario dalla data della fattura, indicando la data della fattura, il numero della fattura e i motivi dettagliati. Tale contestazione non solleva il Cliente dal suo obbligo di pagamento.

Il pagamento incondizionato dell'importo della fattura da parte del Cliente si intende come accettazione esplicita della fattura.

I pagamenti parziali da parte del Cliente sono sempre accettati con riserva di modifiche e senza pregiudizio, e sono prima assegnati ai costi di riscossione, quindi ai danni, agli interessi dovuti e, infine, alla somma principale, con preferenza per la più vecchia somma principale in sospeso.

Se il Cliente scioglie il Contratto (per qualsiasi ragione) (cfr.  art. 15), gli importi già versati a Prima Scuola (indipendentemente dal fatto che l'anticipo si riferisca ad un periodo di un trimestre o di un anno) sono trattenuti da Prima Scuola e non restituiti.

11. Conseguenze di mancato pagamento o di ritardo nel pagamento

Per ogni fattura non pagata Prima Scuola si riserva il diritto di sospendere (temporaneamente) l'accesso ai Servizi fino alla ricezione del pagamento completo da parte del Cliente. Inoltre, Prima Scuola può considerare nullo l'intero ordine (o parte di esso) se il summenzionato pagamento non è stato effettuato.

Lo stesso vale nel caso di fallimento imminente, risoluzione giudiziale o amichevole, sospensione del pagamento, nonché per qualsiasi altro fatto che dimostri l'insolvenza del cliente.

12. Uso dei Servizi

Informazioni generali

Fintanto che tale contratto rimane effettivo, il Cliente può utilizzare la Piattaforma e i Servizi nell'ambito di applicazione dei Diritti di Accesso del Cliente, il cui ambito è determinato al momento della richiesta dei Servizi.

Il Cliente riconosce che solo il proprio Amministratore o i propri Utenti possono usare la Piattaforma, l'App e i Servizi ed esclusivamente per scopi aziendali interni del Cliente e in conformità a tutte le leggi vigenti e ai regolamenti applicabili emanati dalle competenti autorità. Il Cliente concorda che l'osservanza del presente articolo è una base essenziale del contratto.

L'uso e l'accesso ai Servizi da parte del Cliente presuppone:

  • una connessione Internet;
  • l'uso di un browser Web moderno (come, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, la più recente versione di Google Chrome);
  • di uno smartphone e/o tablet con Sistema Operativo Android (versione 5.1 o maggiore) o iOS (versione 9 o superiore) e comunque sia compatibile con l'App Prima Scuola

Nel caso di utilizzo di un browser Web obsoleto, il Cliente potrebbe non essere in grado di usare tutte le funzioni dei Servizi o tali funzioni potrebbero non funzionare in modo ottimale.

Il Cliente è pienamente responsabile del rispetto dei presenti termini di servizio, nonché degli atti e delle omissioni compiuti da tutti gli Utenti che utilizzano la Piattaforma e i Servizi tramite l'Account Amministratore e/o l'Account Utente e/o l'Account Staff Virtuale.

Il Cliente non può autorizzare l'accesso o l'uso della Piattaforma, dei Servizi e della Documentazione da parte di persone diverse dall'Amministratore o dagli Utenti.

Restrizioni

Il cliente si impegna a non abusare dei Diritti di Accesso e pertanto si impegna a non compiere le seguenti azioni, senza che tale elenco sia esaustivo:

  • vendere, rivendere, concedere in licenza, concedere in sublicenza, affittare o distribuire la Piattaforma, l'App e qualsiasi Servizio, o includere qualsiasi Servizio o qualsiasi opera derivata in un ufficio di servizi o un'offerta di outsourcing a terzi;
  • copiare, modificare, adattare, alterare, tradurre o eseguire opere derivate basate sui Servizi (diversi da qualsiasi copia, modifica od opera derivata eseguiti esclusivamente nell'ambito di relazioni o riepiloghi creati esclusivamente per scopi aziendali interni del Cliente);
  • impegnarsi, né autorizzare altri a impegnarsi, nell'ingegneria inversa, nello smontaggio o nella decompilazione della Piattaforma, dell'App e/o dei Servizi.
  • utilizzare la Piattaforma, l'App e i Servizi per scopi illegali o illeciti o per la trasmissione di dati illegali, diffamatori, invasivi della privacy altrui, offensivi, minacciosi, dannosi o che violano la proprietà intellettuale di qualcuno (elenco non esaustivo).
  • usare la Piattaforma, l'App e i Servizi per condurre o promuovere attività illegali;
  • usare la Piattaforma, l'App e i Servizi per l'invio di "junk mail", "spam", "catena di e-mail", "phishing" o qualsiasi altro tipo di invio di e-mail di massa indesiderata;
  • usare i Servizi per pedinare, molestare o danneggiare un altro individuo;
  • interferire con il corretto funzionamento della Piattaforma, dell'App e/o del Sito Web. Ciò include che i Clienti devono astenersi dall'utilizzo di virus, worm, Trojan o altri software che possano violare i servizi e gli interessi sia di Prima Scuola sia dei suoi Clienti. I clienti devono inoltre astenersi da qualsiasi contenuto che possa sovraccaricare o destabilizzare l'infrastruttura dei siti web e il suo corretto funzionamento;
  • inviare messaggi indesiderati e/o commerciali, come ad esempio posta indesiderata, spam e catene di e-mail;
  • aggiungere contenuto che può essere definito non appropriato agli scopi della Piattaforma e/o dell'App. Prima Scuola si riserva ampia discrezionalità e può notificare i Clienti quando si toccano i limiti di tali divieti;
  • eludere il modello di business di Prima Scuola;
  • utilizzare i Servizi, in parte o integralmente, la Piattaforma, l'App o il Sito Web in modo che possa dare impressioni, illazioni o dichiarazioni false o fuorvianti nei riguardi di Prima Scuola o terzi.

13. Proprietà Intellettuale

Diritti di proprietà intellettuale di Prima Scuola

Il Cliente riconosce espressamente che Prima Scuola è e rimane l'unico proprietario della Piattaforma, dell'App e dei Servizi e/o di ulteriori diritti di proprietà intellettuale a esso collegati. Tutti questi diritti e l'avviamento sono e rimarranno di proprietà di Prima Scuola.

Di conseguenza, i Diritti di Accesso accordati al Cliente implicano esclusivamente il diritto di utilizzare, a pagamento, la Piattaforma, l'App e i Servizi e non sarà concessa alcuna licenza implicita ai sensi del presente contratto. In nessun caso tale diritto:

  • autorizza il trasferimento di proprietà della Piattaforma, dell'App, dei Servizi e della Documentazione da parte di Prima Scuola al Cliente;
  • concede al Cliente un qualsiasi tipo di diritto o interesse sulla Piattaforma, sull'App, sui Servizi, su qualsiasi denominazione commerciale e/o marchio di Prima Scuola, e
  • concede al Cliente il diritto di richiedere a Prima Scuola la consegna di una copia di qualsiasi software o altro prodotto utilizzato da Prima Scuola per fornire i Servizi.

Il Cliente non potrà pertanto utilizzare alcun marchio di fabbrica, denominazione commerciale o brand di Prima Scuola (come, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, l'uso di meta tag, parole chiave o testo nascosto) senza l'esplicita autorizzazione scritta di Prima Scuola.

Fatto salvo il diritto del Cliente o di terzi di contestare la validità di qualsiasi proprietà intellettuale di Prima Scuola, il Cliente non potrà compiere o autorizzare terzi a compiere atti che possano danneggiare o essere incompatibili con qualsiasi proprietà intellettuale di Prima Scuola - inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, brevetti, copyright, design registrati, marchi commerciali o altri diritti di proprietà industriale o intellettuale - e non potrà omettere o autorizzare terzi a omettere di compiere atti che, per sua omissione, possano avere tale effetto.

Il Cliente si impegna a comunicare a Prima Scuola qualsiasi violazione effettiva, minacciata o sospetta dei diritti di proprietà intellettuale di Prima Scuola di cui venga a conoscenza, nonché qualsiasi reclamo di terzi dovuto all'utilizzo della Piattaforma, dell'App e dei Servizi.

Documentazione

In conformità ai presenti termini di servizio, Prima Scuola concede al Cliente una licenza non esclusiva e non trasferibile durante il Periodo di Validità (cfr.  art. 14) per riprodurre copie della Documentazione unicamente per un utilizzo da parte del Cliente nell'ambio dei Diritti di Accesso. Il Cliente riconosce che:

  • non è stato concesso alcun diritto a pubblicare, modificare, adattare, tradurre o creare opere derivate della Documentazione;
  • la Documentazione è parte della proprietà intellettuale di Prima Scuola e si impegna a riprodurre accuratamente tutte le informazioni relative alla proprietà, incluse le informazioni di copyright, di marchio o di riservatezza, contenute in qualsiasi copia della Documentazione.

Diritti di proprietà intellettuale del Cliente

Inoltre, senza trasmettere alcun diritto, titolo o interesse, le parti concordano che Prima Scuola è autorizzata a riportare accurati riferimenti informativi alle denominazioni commerciali, ai marchi commerciali o ai marchi di servizio del Cliente (collettivamente, i  "Marchi") in relazione alla prestazione dei Servizi, ad esempio, attraverso il branding della pagina di destinazione del Cliente attraverso i Marchi di quest'ultimo, a condizione che Prima Scuola cessi immediatamente di utilizzare qualsiasi Marchio di proprietà del Cliente in relazione all'esecuzione dei Servizi al momento (i) della risoluzione del presente contratto o (ii) della ricezione di una notifica da parte del Cliente di interrompere tale utilizzo.

14. Durata

Ogni contratto stipulato tra Prima Scuola e il Cliente relativo all'uso della Piattaforma, dell'App e dei Servizi ha un definito periodo di validità espressamente scritto nel Modulo d'Ordine al momento della richiesta dei Servizi.

Il Periodo di Validità si rinnova ovvero si prolunga automaticamente dell'intera durata se il Cliente non disdice il contratto entro e non oltre 15 giorni di calendario prima della cessazione dello stesso, con la conseguenza che Prima Scuola ha il diritto di fatturare al Cliente il Periodo di Validità rinnovato.

Il periodo di Validità non può in nessun modo rinnovarsi ovvero non può prolungarsi automaticamente se Prima Scuola decide di modificare il prezzo dei Servizi e/o se sono stati accordati sconti e/o promozioni al Cliente nell'ultimo Modulo d'Ordine approvato da Prima Scuola.

15. Risoluzione

Risoluzione da parte del Cliente

Il Cliente può sciogliere il Contratto mediante preventiva comunicazione scritta a Prima Scuola tramite e-mail (info@primascuola.app):

(i) Ciò può avvenire in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione purché tale risoluzione avvenga almeno 15 giorni di calendario precedenti alla scadenza del Periodo di Validità.

Qualsiasi risoluzione da parte del Cliente avvenuta a meno di 15 giorni di calendario dalla scadenza del Periodo di Validità è priva di oggetto se il contratto si prolunga automaticamente (cfr. art. 14). Conseguentemente il Cliente è tenuto a pagare la fattura relativa al Periodo di Validità rinnovato, anche se il Cliente non ha intenzione di continuare a utilizzare la Piattaforma e i Servizi.

(ii) Nel caso in cui il Cliente non possa convenire su una o più delle seguenti circostanze (non limitative) e tale risoluzione avvenga entro 30 giorni di calendario dalla notifica da parte del Prima Scuola:  (i) una modifica dell'offerta dei Servizi, che comporta uno svantaggio significativo per il Cliente,  (ii) una modifica dei presenti termini di servizio da parte di Prima Scuola (cfr.  art. 2) o  (iii) un qualsiasi tipo di adattamento di prezzo annunciato da parte di Prima Scuola (cfr  art. 9). In nessun caso ciò darà diritto al Cliente di pretendere da Prima Scuola alcun tipo di risarcimento danni o indennizzo;

(iii) Nel caso in cui entri in vigore l'art. 6.5 del contratto di elaborazione dati tra Prima Scuola e il cliente (cfr.  art. 17) e le condizioni ivi stabilite siano soddisfatte.

Tuttavia, prima della risoluzione da parte del cliente, e in ogni caso prima della disattivazione da parte di Prima Scuola, il Cliente è tenuto a richiedere un esportazione dei Dati Clienti a Prima Scuola. Prima Scuola non garantisce che i Dati Cliente esportati possano essere leggibili mediante software diversi da quello della Piattaforma. Il Cliente prende atto e accetta che Prima Scuola non potrà essere considerata responsabile per alcun danno, costo, onere o spesa che il Cliente dovesse sopportare a seguito dell'esportazione dei Dati Cliente in un formato non leggibile mediante altri software diversi da quello della Piattaforma.

Risoluzione da parte di Prima Scuola

Fatto salvo qualsiasi altro diritto o rimedio che Prima Scuola possa avere nei confronti del Cliente, Prima Scuola può risolvere il contratto in qualsiasi momento e senza alcun intervento legale in caso di circostanze eccezionali che rendano impossibile la prosecuzione di qualsiasi cooperazione professionale tra Prima Scuola e il Cliente.

Il Cliente conviene che saranno considerate eccezionali le seguenti circostanze:

(i) nel caso in cui Prima Scuola rilevi o abbia solide ragioni di ritenere che:

- i Dati Cliente sono falsi, fuorvianti, imprecisi o obsoleti;

  • il Cliente viola in modo sostanziale una delle disposizioni dei presenti termini di servizio e, nonostante la richiesta da parte di Prima Scuola (i) atta a rettificare la situazione (ii) e dissuadere il Cliente dal commettere tale violazione e, se possibile, a prevenire che avvenga o avvengano tale violazione o tali violazioni nel futuro, non ottempera a tale richiesta entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta, fatto salvo il diritto di Prima Scuola di chiedere al Cliente un risarcimento supplementare a seguito della presente inadempienza contrattuale;

- il Cliente utilizza la Piattaforma e i Servizi a fini non autorizzati, illegali e/o inappropriati;

- il Contratto con il Cliente si basa su informazioni non corrette o false da parte del Cliente; oppure

- il Cliente ha richiesto i Servizi per motivi che non possono essere considerati come oggettivamente ragionevoli e accettabili.

(ii) Se il Cliente sospende i pagamenti, presenta un'istanza di fallimento, dichiara fallimento, entra in una fase di liquidazione o coinvolgimento in procedimenti simili o liquidazione;

(iii) se il Cliente commette un atto disonesto, sleale o fraudolento nei confronti di Prima Scuola, le sue attività commerciali o la Piattaforma, l'App e i Servizi;

In caso di risoluzione da parte di Prima Scuola, notificata tramite e-mail, il contratto sarà automaticamente risolto senza preavviso né indennizzo e fatto salvo il diritto al risarcimento.

Conseguenze della risoluzione

Al momento della risoluzione del contratto:

✓ da parte del Cliente, Prima Scuola si impegna entro 2 giorni lavorativi - e in ogni caso non prima della scadenza del Periodo di Validità - a disattivare l'Account Amministratore e gli Account Utente del Cliente e si adopera a informare il Cliente di tale disattivazione in anticipo;

✓ da parte di Prima Scuola, quest'ultimo  (i) disattiva l'Account Amministratore e gli Account Utente del Cliente e  (ii) informa il Cliente di avere la possibilità, durante uno specifico periodo di tempo, di richiedere l'esportazione dei Dati Cliente;

✓ Prima Scuola ha il diritto di rifiutare qualsiasi richiesta da parte del Cliente di stipulare un (nuovo) contratto relativo all'utilizzo della Piattaforma e dei Servizi.

✓ Ciascuna parte ne interromperà l'utilizzo e restituirà le informazioni riservate e il materiale di proprietà dell'altra parte.

Qualora il cliente non abbia richiesto l'esportazione dei Dati Cliente prima della risoluzione del contratto o entro il termine concesso da Prima Scuola in seguito alla risoluzione dello stesso, Prima Scuola cancella prima i Dati Cliente tramite "soft deletion" e successivamente, una volta trascorso un periodo di (massimo) sei (6) mesi, eliminerà definitivamente i Dati cliente.

Gli articoli 13, 16, 17 e 18 sono validi e continuano a essere pienamente in vigore ed efficaci in conformità alle condizioni in essi contenute, nonostante la scadenza o la risoluzione del presente Contratto per qualsiasi motivo.

La risoluzione, per qualsiasi motivo, del contratto non pregiudica i diritti acquisiti da ciascuna parte.

16. Responsabilità

La responsabilità di Prima Scuola è limitata al valore di fattura dell'ultima fattura relativa alla Piattaforma e ai Servizi.

Salvo quanto diversamente espressamente dichiarato o garantito nei presenti termini di servizio e nella misura massima consentita dalla normativa applicabile, la Piattaforma e/o i Servizi, nonché la Documentazione e qualsiasi altro prodotto o servizio fornito da Prima Scuola sono forniti "così come sono". Prima Scuola declina pertanto qualsiasi altra promessa, condizione, dichiarazione e garanzia, esplicita o implicita, incluse, a titolo esemplificativo e non esaustivo, garanzie implicite di idoneità per scopi particolari, qualità soddisfacente, ragionevole competenza e cura, integrazione del sistema e/o accuratezza dei dati.

Inoltre, Prima Scuola non garantisce che la Piattaforma e/o i Servizi soddisferanno tutti i requisiti del Cliente. A maggior ragione poiché il Cliente ha la possibilità di  (i)utilizzare la Demo (  cfr. art. 4) prima di accedere alla versione a pagamento e (ii) di richiedere in qualsiasi momento ulteriori informazioni a Prima Scuola a tal proposito. Pertanto il Cliente dichiara di essere stato informato a sufficienza riguardo al contenuto e all'ambito di utilizzo della Piattaforma e dei Servizi.

Fatta salva la valenza generale della sezione precedente, Prima Scuola non garantisce che:  (i) le prestazioni della Piattaforma, dell'App e dei Servizi non saranno ininterrotte o prive di errori, né che tutti gli errori e/o bug saranno corretti (entro un periodo di tempo ragionevole),  (ii) la Piattaforma e i Servizi saranno costantemente disponibili, privi di virus, puntuali e completi, o  (iii) le informazioni fornite dalla Piattaforma e dai Servizi saranno complete, corrette, accurate e non fuorvianti.

L'uso previsto della Piattaforma e dei Servizi da parte del Cliente, dell'Amministratore e/o degli Utenti è determinato sotto la loro piena responsabilità e a loro rischio. Prima Scuola non può essere ritenuta responsabile in alcun modo per eventuali danni diretti o indiretti derivanti dall'uso previsto del Cliente, dell'Amministratore e/o degli Utenti. Pertanto, il Cliente, l'Amministratore e/o l'Utente saranno i soli responsabili per eventuali danni al proprio computer (programmi), smartphone, tablet, dispositivi wireless e/o altre apparecchiature derivati dall'utilizzo della Piattaforma e dei Servizi.

Prima Scuola non è responsabile neanche per:

✓ danni indiretti e/o conseguenziali (inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, perdita di avviamento e danni alla proprietà del Cliente causati dalla Piattaforma e dai Servizi). Tale limitazione di responsabilità si applica anche qualora Prima Scuola sia stata informata in modo specifico della possibile perdita da parte del cliente;

✓ Difetti causati direttamente o indirettamente da un atto da parte del cliente o di terzi, indipendentemente dal fatto che siano causati da un errore o da una negligenza;

✓ danni causati dall'utilizzo della Piattaforma e dei Servizi per uno scopo diverso da quello per il quale sono stati sviluppati o per il quale sono stati previsti da Prima Scuola;

✓ danni aggiuntivi causati dall'uso continuo da parte del Cliente, Amministratore e/o Utenti dopo che il difetto è stato rilevato;

✓ perdita o uso non corretto dei Dati Cliente, a meno che ciò non sia dovuto esclusivamente a una sua colpa;

✓ danni causati dal mancato rispetto dei consigli e/o delle linee guida eventualmente fornite da Prima Scuola, che quest'ultimo fornisce sempre su base discrezionale;

✓ danni derivanti da cause di forza maggiore o avversità (cfr.  art. 23).

Inoltre, il cliente accetta che Prima Scuola non offre alcuna garanzia che la Piattaforma e i Servizi siano conformi ai regolamenti o ai requisiti applicabili in qualsiasi spazio giuridico, ad eccezione dei regolamenti o dei requisiti applicabili in Italia al momento della stipulazione del contratto. Pertanto Prima Scuola non può essere considerata responsabile per eventuali successive modifiche di qualsiasi natura a tali leggi e/o regolamenti.

Si ritiene che il cliente non fornisca alcuna informazione (confidenziale) (ad es. un foglio Excel con i dati, inclusi i Dati Cliente) né alcun dato di accesso a qualsiasi dipendente o collaboratore di Prima Scuola in qualsiasi maniera e per qualsiasi motivo. Se il Cliente, al contrario di quanto summenzionato, fornisce tali dati a Prima Scuola, il Cliente riconosce di agire interamente a proprio rischio. In tal caso, Prima Scuola non può garantire lo stesso livello di sicurezza e riservatezza delle informazioni fornite che altrimenti garantisce per i Dati Cliente.

Il Cliente riconosce che la responsabilità di Prima Scuola può essere invocata solo dal Cliente direttamente e non da terzi, come ad esempio la persona a cui si riferiscono i Dati Cliente.

Il Cliente deve tenere indenne e/o manlevare Prima Scuola e/o un Beneficiario di Prima Scuola da e contro qualsiasi richiesta di risarcimento di qualsiasi natura che possa derivare dall'esistenza, attuazione, non osservanza e/o risoluzione dei presenti termini di servizio e che sia stata causata da propria negligenza, colpa o imprudenza o dal suo Amministratore e/o da uno dei suoi Utenti.

Infine, è responsabilità del Cliente informare il proprio Amministratore e i propri Utenti delle disposizioni del presente articolo (e dei restanti articoli dei presenti termini di servizio).

17. Dati personali e privacy

Prima Scuola in qualità di Titolare del trattamento

Il trattamento da parte di Prima Scuola dei dati personali relativi al (potenziale) Cliente e/o al suo personale/staff avviene in conformità alle disposizioni della dichiarazione sulla privacy di Prima Scuola. In tal caso, Prima Scuola agisce in qualità di Titolare del trattamento.

Tale dichiarazione sulla privacy contiene informazioni sui dati personali raccolti da Prima Scuola e sul modo in cui Prima Scuola li utilizza e li tratta. La dichiarazione sulla privacy di Prima Scuola può essere consultata sul sito web e deve essere letta insieme alla politica sui cookie.

Richiedendo i Servizi o stipulando un contratto con Prima Scuola, compresa la registrazione per la Demo, il Cliente riconosce di aver letto la dichiarazione sulla privacy e di accettarla.

Prima Scuola in qualità di Responsabile del trattamento

Il Cliente riconosce che, nell'ambito del trattamento dei Dati Cliente, il Cliente agisce in qualità di Titolare del trattamento e Prima Scuola in qualità di Responsabile del trattamento dati. Tutti gli accordi presi tra le parti a tal riguardo saranno disciplinati esclusivamente dall'accordo sul trattamento dei dati, così come stipulato tra le parti e come reso disponibile all'interno dell'Account Amministratore.

Conseguentemente (cfr.  art. 2), il cliente riconosce espressamente che richiedendo i servizi o stipulando un contratto con Prima Scuola, il cliente dichiara di aver letto e accettato integralmente l'accordo sul trattamento dei dati.

18. Riservatezza

Dati Cliente

Ogni Cliente è tenuto a trattare i propri dati in modo riservato e a garantire che qualsiasi utente terzo, al quale concede l'accesso a un Account Utente, sia vincolato dagli stessi obblighi di riservatezza.

Collaborazione

Tutte le informazioni (incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, tutte le informazioni di natura finanziaria, commerciale, legale, fiscale, sociale, tecnica e organizzativa, segreti commerciali e aziendali, partner commerciali, dati di clienti e fornitori, dati dei dipendenti, dati personali, programmi, codici sorgente, programmi per computer, codici informatici, moduli, script, algoritmi, funzioni e modalità di funzionamento, invenzioni (brevettabili o meno), processi, schemi, procedure di prova, la progettazione e l'architettura del software, specifiche di progettazione e di funzione) scambiate tra le parti prima della stipulazione di un contratto e nel corso del contratto sono considerati riservati e trattati da ciascuna parte con la massima segretezza e quindi più specificamente il destinatario:

✓ utilizza le informazioni riservate esclusivamente per conto proprio e sotto la massima segretezza;

✓ non utilizza, riproduce, o condivide le informazioni riservate in alcuna maniera o per uno scopo diverso dalla (possibile) cooperazione tra le parti;

✓ non si impegna, né autorizza altri a impegnarsi, nell'ingegneria inversa, nello smontaggio o nella decompilazione di qualsiasi informazione riservata;

✓ non trae alcun vantaggio commerciale dalle informazioni riservate;

✓ non divulga, diffonde o mette a disposizione le informazioni riservate, delle quali è a conoscenza, a terzi, senza l'espresso consenso scritto della parte divulgante;

✓ divulga tali informazioni riservate solo ai dipendenti che hanno bisogno di conoscere tali informazioni nell'ambito della (possibile) cooperazione tra le parti, e il destinatario certifica e garantisce che tali dipendenti hanno precedentemente accettato, come condizione per l'assunzione, di adempiere ai termini e le condizioni sostanzialmente simili alle disposizioni applicabili al destinatario nei presenti termini di servizio.

Gli obblighi di cui al paragrafo precedente non si applicano alle seguenti informazioni:

✓ informazioni disponibili al pubblico, diffuse al pubblico e/o conosciute dal grande pubblico al momento della loro comunicazione;

✓ informazioni ottenute legalmente dal destinatario su base non riservata da una parte diversa dalla parte divulgante, per cui tale parte terza non è a sua volta vincolata da alcun accordo di riservatezza con la parte divulgante;

✓ informazioni la cui divulgazione/comunicazione è richiesta dalla legge o da un tribunale o da un'altra decisione governativa (di qualsiasi tipo). In tal caso il destinatario, prima di qualsiasi divulgazione/comunicazione, discute l'ambito e le modalità di tale divulgazione/comunicazione con la parte divulgante.

Tale obbligo di riservatezza si applica nel corso della cooperazione tra le parti e continuerà a sussistere per un periodo di cinque (5) anni a decorrere dalla cessazione della cooperazione per qualsiasi motivo.

La parte divulgante resta in ogni momento l'unica proprietaria delle proprie informazioni riservate. Salvo quanto espressamente disposto nel presente documento, nessuna disposizione dei presenti termini di servizio o nessun tipo di rapporto tra le parti garantisce al destinatario alcun diritto o interesse in merito alle informazioni riservate e nessuna licenza implicita è concessa dai presenti termini di servizio.

Tuttavia, tale obbligo di riservatezza non implica in alcun caso che Prima Scuola non abbia il diritto di utilizzare e/o commercializzare idee, contributi, feedback ricevuti dal Cliente, che possano servire a migliorare e/o ampliare la Piattaforma e i Servizi.

Fatto salvo quanto sopra, il Cliente dichiara che in caso di sottoscrizione di un accordo di non divulgazione tra le parti, tale accordo prevarrà.

19. Supporto via e-mail e telefonico

Qualora il Cliente abbia bisogno di assistenza o abbia delle domande relative alla Piattaforma e ai Servizi, si consiglia al Cliente di contattare Prima Scuola. Il supporto di Prima Scuola è disponibile tramite email (info@primascuola.app) e per telefono previo appuntamento.

Il supporto di Prima Scuola farà del proprio meglio per assistere il Cliente non appena ragionevolmente possibile in seguito alla richiesta di supporto.

I costi derivanti da reclami e/o richieste ingiustificati sono a carico del cliente.

20. Disponibilità, manutenzione periodica e aggiornamenti

Qualora ci siano problemi con la disponibilità dei propri Servizi, Prima Scuola si impegna a risolvere tale problema nel più breve tempo possibile, senza fornire alcuna garanzia. In ogni caso e laddove appropriato, Prima Scuola è libera di determinare quale sia la soluzione da considerare adeguata o l'indennizzo da corrispondere ai propri Clienti a tale riguardo.

Prima Scuola desidera mantenere alta la qualità della Piattaforma e dei Servizi eseguendo attività di manutenzione e attuando aggiornamenti regolari. Prima Scuola si impegna a minimizzare l'impatto di tali attività di manutenzione e di aggiornamento sulla disponibilità della Piattaforma, dell'App e dei Servizi, ma non esclude tempi di inattività a tale riguardo. In ogni caso, Prima Scuola si impegna a informare il Cliente in tempo utile, a meno che ciò non sia impossibile o ritenuto non utile.

Quanto appena descritto non fornisce alcun motivo affinché Prima Scuola debba effettuare dei risarcimenti.

21. Comunicazione di Prima Scuola

In ogni momento, il Cliente potrà annullare l'iscrizione alla Comunicazione di Prima Scuola. Poiché la Comunicazione è considerata parte integrante dei Servizi, il Cliente non può in nessun caso ritenere Prima Scuola responsabile per cambiamenti di qualsiasi natura per i quali il Cliente sarebbe stato normalmente informato attraverso la Comunicazione se non avesse scelto di annullarne l'iscrizione.

22. Cambiamenti nei servizi

Prima Scuola ha il diritto di cambiare l'offerta e la composizione dei propri Servizi in qualsiasi momento, compresi il proprio Pacchetto Base e/o le funzionalità e/o i Servizi Aggiuntivi. In tal caso, Prima Scuola ne informerà il Cliente entro un termine ragionevole prima di tale modifica attraverso  (i) una notifica sula Piattaforma e/o  (ii) la Comunicazione di Prima Scuola.

23. Cause di forza maggiore/avversità

Prima Scuola non è responsabile per il mancato adempimento dei propri obblighi se questo è dovuto a cause di forza maggiore o avversità.

Le cause di forza maggiore/avversità più frequenti includono: tutte le circostanze che al momento della stipulazione del contratto erano ragionevolmente imprevedibili e inevitabili e che impediscono a Prima Scuola di eseguire il contratto, o che rendono l'esecuzione del contratto più difficile, finanziariamente o in altro modo, di quanto non sarebbe stato normalmente (inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, guerre, catastrofi naturali, incendi, sequestri, ritardi o fallimento di terzi della cui collaborazione si avvale Prima Scuola, carenza di personale, scioperi, circostanze organizzative e minacce o atti terroristici).

Le situazioni di cui sopra danno diritto a Prima Scuola di rivedere e/o sospendere il contratto con semplice comunicazione scritta al Cliente, senza essere tenuta al pagamento di alcun risarcimento. Qualora la situazione di causa di forza maggiore e/o avversità si prolunghi per più di 2 mesi, Prima Scuola avrà il diritto di risolvere il contratto (cfr.  art. 15).

24. Indennizzo

Le parti convengono che nei loro rapporti reciproci, a partire dall'inizio dell'accordo tra Prima Scuola e il Cliente, tutti i debiti esistenti e futuri sono sempre automaticamente e ipso iure compensati tra loro, indipendentemente dalla loro scadenza, dal loro scopo o dalla valuta in cui sono stati espressi. In caso di creditori concorrenti, le pretese della controparte nei confronti della parte che ha a che fare con i creditori concorrenti sono sempre limitate al residuo al netto della compensazione degli importi imponibili e la compensazione permanente avrà comunque effetto giuridico nei confronti del curatore e degli altri creditori, i quali non potranno quindi a loro volta contestare od opporsi ad alcuno dei suddetti indennizzi o confronti dei debiti effettuati dalle parti.

25. Diritto applicabile e foro competente

Tutte le questioni, domande e controversie inerenti alla validità, all'interpretazione, all'applicazione, all'esecuzione o alla risoluzione del presente contratto saranno disciplinate e interpretate in conformità alla legge italiana.

Qualsiasi controversia avente per oggetto la validità, l'interpretazione, l'esecuzione o la risoluzione del presente contratto sarà deferita alla giurisdizione esclusiva dei tribunali in cui Prima Scuola ha la propria sede legale.

26. Lingua

A meno che non sia stato esplicitamente concordato altrimenti, il Cliente dichiara che la lingua delle presenti condizioni sarà anche la lingua di lavoro in tutte le transazioni commerciali con Prima Scuola.

La lingua originale dei presenti termini è l'italiano. Traduzioni o documenti redatti in una lingua diversa saranno sempre considerati come un servizio supplementare a vantaggio del Cliente. In caso di conflitto, prevarrà sempre la versione italiana.

Prima Scuola porta l'innovazione negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia. 
È la prima mobile-app studiata per agevolare la comunicazione con i genitori, facilitare il lavoro quotidiano e risparmiare risorse preziose.

  • Funzionalità

  • Richiesta iscrizione

  • Contatti/Assistenza

BITLAB s.r.l. - P.IVA 04078730712 - Sede legale: Viale Ofanto, 301, 71121 Foggia